L’Umbria è famosa per la coltivazione di legumi, tra cui spicca la lenticchia di Castelluccio di Norcia, uno dei prodotti tipici più conosciuti della regione.

Oltre alla lenticchia, ci sono altri legumi tipici dell’Umbria, come i ceci, i fagioli borlotti, i fagioli tondi bianchi e la roveja.

Questi prodotti sono molto apprezzati per la loro qualità e sono spesso utilizzati nella cucina umbra per preparare piatti tradizionali come la zuppa di legumi e cereali.

Visualizzazione di 10 risultati

  • Ceci da 500 grammi

    Ceci 500 gr

    4,00

    I ceci sono legumi deliziosi e salutari con un sapore delicato, presentano una forma rotonda, con superficie liscia o rugosa a seconda della varietà.
    Presentano un colore giallo pallido e una consistenza pastosa, rappresentano un alimento ricco di proteine e fibre, fondamentale nella preparazione di molti piatti.

    Nutrienti e a basso contenuto calorico, sono ricchi di vitamine A, B, C, E, K, e di minerali come calcio, ferro, fosforo, magnesio, sodio, potassio e zinco, utili per controllare il livello di colesterolo e glicemia, riducendo così il rischio di diabete.

    Questo legume è abbinato a uno dei piatti più tradizionali della cucina italiana, la “Pasta e Ceci”, ma è utilizzato anche per zuppe, creme e insalate fredde.
    Date le lunghe tempistiche di cottura, si consiglia di lasciarli in ammollo per circa 24 ore.

     

    Aggiungi al carrello
  • Cicerchia da 500 grammi

    Cicerchia 500 gr

    4,00

    La cicerchia è un legume tipico della regione Umbria, viene riconosciuto come un prodotto agroalimentare tradizionale dal Ministero delle Politiche Agricole.

    La cicerchia è prodotta secondo la tradizione contadina umbra ed è ricca di proteine, vitamine, sali minerali e fibre, ma povera di grassi. Ottima per preparare minestre e zuppe.

    La cicerchia intera, ha un sapore rustico e vellutato ed è considerata un legume tenero.

    Aggiungi al carrello
  • cicerchia decorticata da 500 grammi

    Cicerchia decorticata 500gr

    5,00

    La cicerchia decorticata è un legume molto particolare che si distingue per l’assenza della buccia esterna, rendendola più morbida rispetto alla cicerchia con la buccia.
    La coltivazione della cicerchia richiede un processo simile a quello delle fave.

    Le cicerchie decorticate, prive della buccia esterna, sono ideali in cucina grazie alla loro rapidità di preparazione. Non richiedono un lungo ammollo e si cucinano molto più velocemente rispetto alle cicerchie secche.

    Per utilizzare le cicerchie decorticate, basta sciacquarle sotto l’acqua corrente per rimuovere eventuali impurità. Quindi, mettile in una pentola dal fondo spesso o in un tegame, coprile con acqua fredda e cuocile per soli 30 minuti.

    Aggiungi al carrello
  • fagioli tondini da 500 grammi

    Fagioli Tondini 500 gr

    4,50

    I fagioli tondini sono una varietà di fagioli che si caratterizzano per il loro colore bianco, la forma piccola e tondeggiante.

    I fagioli tondini sono un alimento completo e ricco di vitamine, sali minerali e lecitina.
    Sono saporiti, nutrienti ed apportano un’ottima quantità di proteine vegetali.

    Ecco alcuni suggerimenti su come cucinare i fagioli tondini:

    1. Prima di tutto, metti i fagioli tondini a mollo in abbondante acqua fredda per circa 8 ore.
      Questo aiuterà a ridurre il tempo di cottura e renderà i fagioli più morbidi
    2. Dopo il periodo di ammollo, scola i fagioli e versali in una pentola. Aggiungi acqua fresca e un pizzico di sale
    3. Porta l’acqua a ebollizione e poi abbassa la fiamma, lascia cuocere i fagioli a fuoco medio-basso per circa un’ora o fino a quando sono morbidi
    4. Puoi aggiungere altri ingredienti per arricchire il sapore dei fagioli tondini. Ad esempio, puoi fare un soffritto con cipolla, aglio e rosmarino e aggiungerlo alla pentola insieme ai fagioli.
    5. Una volta che i fagioli sono cotti, puoi servirli come sono o inserirli in altre ricette, ad esempio, puoi preparare una crema di fagioli oppure come utilizzarli come condimento su una fetta di pane casereccio.
    Aggiungi al carrello
  • Fagioli occhio nero

    Fagiolo occhio nero gr 500

    4,00

    I fagioli occhio nero sono legumi che hanno diverse proprietà nutrizionali, sono ricchi di proteine e fibre, particolarmente adatti ad una dieta salutare, sono un’ottima fonte di vitamine e minerali.

    I fagioli occhio nero possono essere utilizzati in diverse ricette, come zuppe, insalate, chili e piatti a base di legumi.

    Cuocerli è molto semplice: dopo aver ammollato i fagioli, scolali e sciacquali sotto acqua corrente. Cuocili per circa un’ora e servili caldi oppure puoi tenerli da parte ed utilizzarli per altre preparazioni.

    Aggiungi al carrello
  • farro spezzato invernale da 500 grammi

    Farro invernale spezzato gr 500

    3,50

    Farro qualità di coccum o primaverile viene prodotto dalla nostra azienda nei terreni siti a Norcia e Castelluccio, questa specie ha una resa inferiore ma rimane in cottura al dente è un alimento nutriente e versatile che può essere utilizzato in molte ricette, come zuppe, insalate e piatti a base di cereali.

    Il farro spezzato contiene proteine, fibre, vitamine e minerali. È anche una fonte di carboidrati complessi, che forniscono energia a lungo termine.

    Aggiungi al carrello
  • farro perlato da 500 grammi

    Farro perlato 500 gr

    3,50

    Il farro raccolto nelle nostre terre viene portato alla pulitura, privato della corteccia e confezionato senza aggiunta di conservanti.Il farro perlato è un cereale ricco di proprietà nutritive. È una buona fonte di fibre, proteine, vitamine del gruppo B e minerali come il ferro e il magnesio, rendendolo una scelta salutare per una dieta equilibrata.

    È un ingrediente versatile che può essere utilizzato in molte ricette, come zuppe, insalate e primi piatti.

    Aggiungi al carrello
  • lenticchie di norcia

    Lenticchie Castelluccio di Norcia

    4,50

    Le lenticchie di Castelluccio di Norcia sono un prodotto tipico umbro, e sono caratterizzate da diverse proprietà.

    Sono conosciute per il loro sapore delicato e la loro capacità di mantenere la loro forma durante la cottura, il che le rende ideali per piatti come zuppe, stufati e insalate.
    Le lenticchie di Castelluccio di Norcia sono considerate tra le migliori al mondo per la loro qualità e sono spesso protette da indicazione geografica.

    La fioritura delle lenticchie di Norcia è uno spettacolo naturale che si verifica ogni anno nella piana di Castelluccio di Norcia, in Umbria. Si verifica generalmente tra maggio e giugno. La piana si colora di rosso, viola, giallo e verde, creando uno spettacolo naturale unico.

    Caratteristiche:

    Aspetto: le lenticchie di Norcia sono appiattite, piccole e tondeggianti, con una buccia molto fine con un colore variabile dal verde screziato al marroncino chiaro. Il loro diametro misura circa 2 millimetri.
    Sapore: le lenticchie secche di Norcia hanno un gusto unico.
    Fioritura: la pianta da cui si ottengono le lenticchie di Castelluccio ha dimensioni ridotte (alta tra i 20 e 40 cm) e i suoi fiori sono bianchi e celesti.
    Utilizzo: le lenticchie di Castelluccio di Norcia sono molto versatili in cucina e si prestano a vari usi.
    Proprietà nutrizionali: le lenticchie di Castelluccio di Norcia sono ricche di proteine, fibre, vitamine e sali minerali. In particolare, sono una fonte importante di ferro, potassio, fosforo e zinco.

    Aggiungi al carrello
  • roveja da 500 grammi

    Roveja 500 gr

    7,00

    La Roveja è un legume simile al pisello, noto anche come pisello dei campi o robiglio.

    Il suo sapore è particolare rispetto a quello del comune pisello e contiene una buona dose di proteine, carboidrati, potassio, fosforo e vitamina.
    La Roveja viene utilizzata per svariate ricette, come zuppe, minestre o primi piatti, ed è ottima sia come prodotto invernale che estivo

    Ecco un piatto tipico per cucinare la Roveja umbra:
    Zuppa di roveja con salsiccia: Per preparare questa zuppa, sono necessari salsiccia, pomodoro, sedano, carota e cipolla, olio EVO, vino bianco, sale e, ovviamente, roveja.

    Fai cuocere la roveja in abbondante acqua con un cucchiaino di bicarbonato. Nel frattempo, in un tegame, lascia soffriggere una cipolla, alcune carote e un po’ di aglio tritati in olio extravergine d’oliva. Una volta appassito il soffritto, aggiungi la salsiccia sbriciolata e sfumail tutto con mezzo bicchiere di vino bianco.

    Dopo aver cotto la roveja, scolale e tieni da parte l’acqua di cottura. Aggiungilaal soffritto insieme a un cucchiaio di concentrato di pomodoro, un pizzico di rosmarino e peperoncino. Regola la consistenza con l’acqua di cottura e lascia cuocere a fuoco lento e coperto per 30-45 minuti.

    Servi con del pane bruscato.

    Aggiungi al carrello
  • zuppa del contadino

    Zuppa del contadino

    3,50

    La zuppa del contadino è una zuppa tradizionale italiana che contiene una miscela di legumi secchi misti, cereali e verdure.
    La zuppa del contadino è un piatto nutriente e sano, ricco di proteine, fibre e carboidrati complessi.

    Aggiungi al carrello